19th Ave New York, NY 95822, USA

FloatingVoices2020IT

Maydan Contest 2020 IMAGE HOMEPAGE ITA jpg

CONCORSO DI ARTI CREATIVE MAYDAN

"FLOATING VOICES 2020" - SECONDA EDIZIONE

 

Il dizionario di Oxford definisce la solidarietà come: unità o accordo di sentimento o azione, specialmente tra individui con un interesse comune; sostegno reciproco all'interno di un gruppo. Alla luce delle sfide globali che stiamo affrontando, in particolare della pandemia di Covid-19, e l'effetto che sta avendo sulla democrazia, la libertà di movimento, i confini, la solidarietà e la cittadinanza, così come delle difficoltà legate alla tutela dei fatti reali dalle false rappresentazioni, abbiamo pensato opportuno in questo momento storico costruire una "narrazione Maydan" attraverso i giovani del Mediterraneo. La pandemia ha infatti illustrato quanto l'umanità sia realmente interconnessa e come intricata sia la relazione tra aspetti come la salute, il clima e le migrazioni.

Durante il mese di ottobre si ricordano molte giornate speciali, che ci uniscono e sottolineano l'importanza della solidarietà tra tutti i popoli: La Giornata Mondiale degli Insegnanti, la Giornata Internazionale della Nonviolenza, la Giornata Mondiale della Salute Mentale, la Giornata Mondiale dei Senzatetto, la Giornata Mondiale della Dignità Globale, come infine la Giornata Internazionale per l'Eliminazione della Povertà. In particolare, nel 1972, l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite decise di istituire una Giornata Mondiale dell'Informazione sullo Sviluppo coincidente con la Giornata delle Nazioni Unite, che si celebra il 24 ottobre. L'Assemblea Generale aveva l'obiettivo di attirare l'attenzione dell'opinione pubblica mondiale sui problemi dello sviluppo e sulla necessità di rafforzare la cooperazione internazionale per risolverli. Ottobre sembra quindi un mese appropriato per lanciare la sfida ai giovani di tutta Europa e della sponda sud del Mediterraneo per raccontare le loro storie di Solidarietà Senza Frontiere.

Abbiamo imparato che se ci mettiamo in relazione a livello umano, se guardiamo oltre gli stereotipi e le cornici populiste della politica e dei media, ritroviamo l'empatia e la solidarietà di cui c'è tanto bisogno in tempi di crisi. Per questo, abbiamo bisogno di storie umane; abbiamo bisogno di narrazioni su chi siamo, cosa condividiamo e come sarà il nostro destino comune. Non solo nei nostri quartieri, ma anche a livello globale". (Mark Snijder, scrittore, ricercatore e membro Maydan - da "Storie pandemiche" di Maydan).

SEI UN GIOVANE SCRITTORE O UNA SCRITTRICE, POETA O POETESSA, FUMETTISTA/O, O FOTOGRAFA/O? SOGNI DI FAR PUBBLICARE O CONOSCERE I TUOI LAVORI E DI CONTRIBUIRE ALLA COSTRUZIONE DI IDENTITÀ CONDIVISE IN TUTTO IL MEDITERRANEO?
PARTECIPA ALLA SECONDA EDIZIONE 2020 DEL CONCORSO DI ARTI CREATIVE “FLOATING VOICES” ORGANIZZATO DALL' ASSOCIAZIONE MAYDAN.

 

SOLIDARIETÀ SENZA FRONTIERE è il tema del concorso con gli obiettivi di:

- promuovere la conoscenza delle complessità socio-politiche, culturali ed economiche del Mediterraneo e dei paesi vicini, in particolare in questo periodo di pandemia, e

- rafforzare le relazioni tra e condividere i sogni dei giovani cittadini di entrambe le sponde del Mediterraneo e del suo entroterra.

CONDIZIONI per la partecipazione al bando sono:

- Un'età compresa tra i 16 e i 30 anni alla data di scadenza del termine per la presentazione dei testi/immagini.

- Le candidature devono ispirarsi al tema del concorso.

- I contributi devono essere in una delle lingue parlate nell'area del Mediterraneo. Nel caso in cui il acconto/poema/racconto grafico sia in una lingua diversa dall'arabo, dall'inglese, dal francese o dall'italiano, sarà richiesto un breve riassunto in una delle quattro lingue indicate; analogamente, le didascalie fotografiche che spiegano il legame delle immagini al tema dovranno essere in una di queste quattro lingue.

- Sarà accettato un solo contributo per candidato.

- I racconti in prosa non devono superare le 2.500 parole, le poesie non più di 1.000 parole, le brevi graphic novel non più di 15 pagine e la fotografia deve avere una didascalia.

 COME INVIARE IL PROPRIO LAVORO:

Le storie e le poesie devono essere inviate in formato Word, i fumetti e le fotografie in formato jpeg all'indirizzo: media@maydan-association.org. Il messaggio deve contenere il titolo dell'opera insieme ai dati personali dell'autore: nome, numero di telefono, indirizzo postale, e-mail e data di nascita. Deve essere allegato anche il modulo liberatoria firmato (EN -- FR -- AR -- IT).

SCADENZA: il 5 dicembre 2020 è il termine ultimo per la presentazione delle opere originali nelle lingue indicate.

VINCITORI:  Una giuria internazionale esaminerà le opere e selezionerà otto vincitori:

  1. a) Due per prosa - una dalla riva nord e una da quella sud,
  2. b) Due per poesia - una dalla riva nord e una da quella sud,
  3. c) Due per fumetti - una dalla riva nord e una da quella sud, e
  4. d) Due per fotografia - una dalla riva nord e una da quella sud.

Durante questo processo di selezione, la giuria terrà conto: della qualità narrativa dei racconti, delle poesie, dei fumetti e delle fotografie; dell'età dell'autore; e di come le esperienze/situazioni raccontate si riferiscono al tema della Solidarietà senza frontiere.

ANNUNCIO:  I vincitori saranno annunciati il 28 dicembre 2020.

PREMI: i vincitori parteciperanno a una cerimonia di premiazione a Reggio Calabria: crocevia del Mediterraneo, sede dell'Associazione Maydan e città ospitante di due edizioni del SabirFest, festival che celebra la cultura e la cittadinanza mediterranea. Partner della cerimonia sarà "Progetto Mediterranea", un'associazione di attivisti con la passione per il Mediterraneo e creatrice della “Bandiera del Mediterraneo”, che sarà alzata per la prima volta a Reggio Calabria durante l'evento.

SOCIAL MEDIA: Floating Voices è anche su Facebook e Instagram.

COMUNICATI STAMPAEN -- FR -- AR -- IT -- ES -- CT

A PROPOSITO DELL'EDIZIONE 2019:

Maggiori informazioni sulla cerimonia di premiazione a questo link.

Maggiori informazioni sul bando del concorso a questa pagina.

Maggiori informazioni sulle opere classificate e la giuria a questa pagina e in questa news.